FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Home > Cultura > Libri > Baci scagliati altrove

Baci scagliati altrove

di Sandro Veronesi - Fandango – 15,35€

“Io so chi sei, Alessandro Veronesi, conosco l’animo tuo, e ti dico che ti adopererai e ti industrierai affinché tuo padre non muoia in un letto d’ospedale bensì, secondo le sue volontà, nel suo, nel cuore della sua dimora.” Il primo racconto di questa raccolta, “Profezia” è la storia di un figlio che accompagna il proprio padre alla morte. Con uno stile incalzante e l’azione tutta profetizzata al futuro, la lettura porta a conoscere uno dei percorsi più antichi del mondo: un figlio che seppellisce il proprio genitore. Cambio di stile in un rapporto padre-figlio è “Quel che è stato sarà”, dove il destino è immutato a se stesso, e le dinamiche imposte dai genitori di due diverse famiglie a due figli si riproporranno anni dopo, quando i ragazzini ormai adulti si troveranno di fronte alla tragedia che li coinvolgerà entrambi. La crudeltà senza ragione della “Furia dell’agnello”, è una crudeltà che si mischia alla tenerezza di un rapporto con il presunto male, “Sotto il sole dei campi elisi” mette insieme tre letterati, e in particolare due scrittori come Hector e Svevo. Nell’omonimo racconto che dà il titolo alla raccolta, “Baci scagliati altrove”, i percorsi tortuosi dell’io narrante sono ostacoli che si superano soltanto quando si riduce lo spazio tra pensiero e azione. Una raccolta di storie in cui gli uomini cercano risposte agli interrogativi mentre la vita, con le sue relazioni e dinamiche, si muove.

martedì 20 marzo 2012