FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Accueil > Actualités > Comites al lavoro

Comites al lavoro

Anzi il Comites, quello di Parigi che finora è l’unico a comunicarci regolarmente l’esito delle riunioni, tre per l’esattezza.
Hanno cominciato, fin dalla prima riunione il 31 maggio scorso, con una mozione sull’IMU mandata agli eletti all’estero. Negli ultimi giorni, questi hanno ottenuto che perché la casa in Italia sia considerata “prima casa” basta una semplice autocertificazione. Non sarà stata la lettera del Comites di Parigi, ma ha dimostrato di essere sempre “sul pezzo”. Come da statuto, hanno dato il loro “parere” per il finanziamento di due importanti settori : la stampa estera (per il 2013 Focus in e Nuovi Orizzonti) e il progetto P.L.I. che da anni interviene nelle scuole francesi per la promozione e la diffusione della lingua italiana. E qui si sarebbe già fermato l’operato del Comites fino a qualche mese fa. Ma non per il nuovi eletti che intendono ridare a questo organo di rappresentanza tutte le sue funzioni. Le cinque commissioni (Comunicazione e informazione ; Cultura e lingua italiana ; Mobilità e nuova emigrazione ; Integrazione, Diritti e Attività sociale ; Scuola e Lavoro) si riuniranno a fine settembre per una giornata di lavori aperta anche alla rete associativa per decidere il programma di attività per l’anno (scolastico) che verrà. Un mese denso di impegni, quello di settembre, che inizierà con la nomina dei “cooptati” (personalità francesi di origine italiana) tra i sette candidati presentati dalle 41 associazioni regolarmente iscritte all’albo consolare e che vedrà anche l’elezione dei componenti il CGIE (vedi articolo qui sotto) e l’avvio dei lavori dell’ Intercomites francese.
Segnaliamo tra le attività fin d’ora previste per la rentrée, una guida per i cittadini italiani che arrivano in Francia usando in parte la molteplicità di materiali esistenti (a partire da quelli raccolti negli “Atelier Primi Passi” i cui resoconti sono già pubblicati nel sito del Consolato) ; e lo sviluppo di rapporti più consolidati con le associazioni (come ha dimostrato la presenza del Comites al Forum delle Associazioni di giugno, place Frenay) e con le istituzioni locali, come la Mairie del 13°, organizzatrice della Settimana italiana, cui il Comites ha ugualmente partecipato.

mardi 4 août 2015, par Patrizia Molteni