FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Home > Opinions > Parola mia > Fateci la grazia

Fateci la grazia

Che "La legge è uguale per tutti" sia semplicemente la pataccata più spesso scritta sui muri di tutto il mondo, noi anarco-mandrakisti lo ripe- tiamo da secoli. Del resto, quasi tutti gli individui sensati lo ammettono, più o meno volentieri. La grande novità è piuttosto che da qualche settimana tutti (o quasi) i corpi dello Stato italiano si stanno arrabattando per stabilire ufficialmente che si tratta di uno scherzo, non ci avrete mica creduto, no, sciocconi che non siete altro!
E ognuno si arrabatta dal canto suo (ad ecce- zione, bisogna quantomeno riconoscerlo, dei 5 stelle) per trovare una "Lex super leges" che possa salvare la pelle (tirata come un tamburo) del vec- chio scimmione di Arcore, senza passare per dei pataccari.
La cosa non ha molto interesse in sé : il « reo » è ormai da mesi un cadavere politico che solo i “democratici“ si intestardiscono a voler mantenere in stato di vita vegetale, per questioni di bassa cucina che interessano ormai solo loro.
La pataccarità dei partiti e del parlamento italiano non è più da provare, soprattutto da quando il governo ed i ministri sono nominati (almeno teoricamente…) ad insindacabile giudizio di un Grande Vecchio che lui sì che lo sa qual è il bene del Paese (glielo trasmettono per telepatia da Fran- coforte ad ogni chiusura della Borsa).
Potremmo dunque strafottercene di sapere quale sarà la geniale trovata che impedirà al signor Berlusconi Silvio, fu Luigi, di anni 77, noto pregiudicato con numerose condanne e procedure a carico, di sfuggire al carcere.
L’unico problema vero, è che non si sente più par- lare che di questo, in Italia!
Allora, una preghiera, una supplica, un grido del cuore: amnistiatelo, fategli la grazia, fatelo santo (subito), dategli anche un indennizzo per danni morali, intanto che ci siete, ma fate soprattutto la grazia a noi, piantatela di macellarci le palle con ‘sta buffonata!

venerdì 20 settembre 2013, di Franco Lombardi