FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Home > Economia > Giovani Agricoltori Italiani in fiera a Parigi

Giovani Agricoltori Italiani in fiera a Parigi

Previsto un momento di solidarietà per i terremotati dell’Emilia-Romagna

Dal 21 al 25 ottobre presso il centro esposizioni di Villepinte alle porte di Parigi si terrà il SIAL (salone internazionale di agroalimentare) in cui produttori, trasformatori e intermediari commerciali espongono i migliori prodotti dell’enogastronomia mondiale. 200 gli espositori italiani, tra cui una cinquantina di under 40.

Grazie al Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali Italiano, ben 50 aziende agricole, rigorosamente condotte da giovani imprenditori under 40, saranno presenti al SIAL, esponendo i propri prodotti, dai vini, ai salumi, ai formaggi, all’olio d’oliva, ai succhi di frutta, marmellate, ecc. con l’obiettivo di confrontarsi con i prodotti e con i produttori del resto del mondo sia dal punto di vista della qualità che dal punto di vista più squisitamente commerciale.
L’occasione, offerta dal Ministero attraverso l’OIGA (Osservatorio per l’Imprenditoria Giovanile in Agricoltura), sarà anche momento di solidarietà per le popolazioni duramente colpite dal terremoto in Emilia Romagna.
E’ in programma infatti un aperitivo solidale, organizzato dalle associazione Emilia Romagne e Fratellanza Reggiana, il giorno martedì 23 ottobre a Parigi, dove sono invitati gli imprenditori e gli esponenti del Ministero per poter passare una serata in allegria tutti insieme, conoscersi e scambiarsi impressioni sulla fiera e sulla splendida Ville Lumière, cogliendo l’occasione per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma.
Inoltre, al termine del SIAL, gli imprenditori che lo vorranno potranno destinare i propri prodotti, non consumati in fiera, alle associazioni organizzatrici che li potranno utilizzare per altri eventi benefici, così da permettere un aiuto che, seppur piccolo, non mancherà di essere concreto e significativo.
Alla serata del 23 parteciperà anche la ditta SOLFARM di Piacenza, che trasforma frutta fresca, tropicale in macedonie frullati, mousse, di estrema qualità, la quale metterà a disposizione alcuni dei propri prodotti gratuitamente, a scopo benefico.

Agguerrita la pattuglia Emiliano Romagnola al SIAL

Sette sono le aziende Emiliano Romagnole che verranno supportate dal Ministero per la partecipazione al SIAL 2012, di cui ben 6 di Piacenza, che è la provincia più rappresentata negli spazi ministeriali di questa fiera.

Azienda Vitivinicola e Agrituristica

“Ronco delle Rose”

di Sacchi Davide

Carmiano di Vigolzone (PC)

www.roncodellerose.it

Azienda produttrice di vini DOC dei colli piacentini, bianchi e rossi, da uve biologiche, nella più classica tradizione piacentina del vino rifermentato in bottiglia, (Gutturnio, Ortrugo, Cabernet-Sauvignon, Barbera, Bonarda, ecc.)
L’azienda si occupa anche di servizi agrituristici, con possibilità di alloggio e ristorazione in azienda.

Azienda Agricola “Pizzavacca”

di Pisaroni Mauro e Bruno

Soarza di Villanova sull’Arda (PC)

www.pizzavacca.it

Vincitrice premio MIPAAF 2012 “Nuovi Fattori di Successo”

Azienda che sorge a pochi km dalla casa del maestro Giuseppe Verdi, ha saputo trasformarsi realizzando dalle proprie produzioni agroalimentari, orticole e frutta, succhi di frutta, giardiniere, sottolii, sottaceti, conserve vegetali, marmellate, ecc. senza l’utilizzo di sostanze chimiche per la conservazione e la colorazione dei prodotti, con la sola massima attenzione alla qualità della materia prima e del prodotto finito, molto ricercato anche all’estero (Francia, Emirati Arabi, Germania, ecc.)

Azienda vitivinicola

”Visconti Massimo e C.”

Vigoleno di Vernasca (PC)

www.vitivinicolavisconti.it

Azienda biologica produttrice di vini bianchi e rossi DOC dei Colli piacentini con produzione del passito “Vin Santo di Vigoleno”, la più piccola DOC Italiana per estensione di superficie (solo 5 ettari), ottimo con dolci da pasticceria secca e come vino da meditazione

Azienda Agrituristica “La Risorgiva”

di Calestani Paolo

San Michele di Morfasso (PC)

www.larisorgiva.com

Azienda biologica specializzata nei servizi agrituristici di ristorazione (piatti classici della cucina piacentina) e adatta per visite aziendali e passeggiate nei boschi e nel vicino Parco Provinciale del Monte Moria.

Azienda Agricola “La Rocchetta”

di Silvia Lupi

loc- Fossoli di Corte Brugnatella (PC)
www.fossoli.info

Azienda agricola biologica di montagna, condotta con passione da Silvia, che l’ha trasformata in allevamento semi brado del suino per la produzione diretta di salumi e insaccati classici piacentini, dai salami , alle pancette dalle coppe, ai gustosi cotechini fino a piccole e segrete specialità locali da scoprire direttamente sul posto.

Azienda Agricola “Mistico Speziale”

Roncadella (RE)

www.misticospeziale.com

Azienda agricola che produce e vende direttamente liquori di alta qualità grazie all’utilizzo di spezie e erbe officinali coltivate e raccolte senza l’utilizzo di pesticidi, con ricette che risalgono all’800 senza particolari modifiche se non nella miglior calibratura degli ingredienti per un gusto sempre più raffinato e piacevole.

“Tenuta il Rintocco

di Diego Terzoni”

Cortina di Alseno

Paolini di Vernasca (PC)

www.tenutailrintocco.it

Azienda vitivinicola con produzioni di vini DOC frizzanti e fermi, classici Piacentini di estrema qualità, dai bianchi frizzanti, ottimi per gli aperitivi (Ortrugo), ai rossi frizzanti (Gutturnio) e fermi (Gutturnio riserva) adatti a piatti elaborati e impegnativi.

venerdì 12 ottobre 2012, di Michele Maffini