FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Accueil > Comites 2015 > Il Comites che vorrei 1/2

Il Comites che vorrei 1/2

Questa rubrica è aperta a tutti sarà alimentata sul sito fino alla fine della campagna. Si esprime Micaela Bracciaferri candidata per la lista n° 2 della circoscrizione di Parigi, “Democrazia, Rinnovamento, Partecipazione”.

Lavoro in Francia da più di 10 anni e sono passata da un contratto a termine presso un’organizzazione internazionale, al mondo delle PMI franco-francesi (nei servizi, ed in seguito nella formazione professionale).
Quando sono arrivata in Francia nel 2002 non avevo idea di cosa fosse l’AIRE né tantomeno i Comites, ma avevo una lista di numeri di telefono di persone fidate (amici di amici) che mi hanno aiutata ad integrarmi ed hanno costituito una vera rete di sicurezza. Tuttavia questa rete a volte non basta, soprattutto per quello che riguarda il mondo del lavoro, così diversamente formattato rispetto a quello italiano. Se una delle missioni dei Comites è di cooperare con il Consolato anche « riguardo alla difesa dei diritti civili garantiti ai lavoratori italiani dalle disposizioni legislative vigenti … » in Francia, sono dell’opinione che conoscere, comprendere ed essere preparati aiuta a non trovarsi in condizioni di doversi difendere. Per questo penso che i Comites che vorrei dovrebbero informare ed orientare gli italiani di nuova generazione e coloro che sono in riconversione professionale su come prepararsi al mondo del lavoro, mettendoli in contatto con esperti di diritto, di risorse umane e, perché no ?, con consulenti che possano aiutarli a migliorare un CV o a preparare un colloquio, o indicare quale formazione può essere finanziata ed in che contesto.
Coordinatrice del Meet Up di Beppe Grillo a Parigi per 3 anni, e portavoce del Comitato Italiano Beni Comuni, desidero portare la mia esperienza di impegno cittadino al servizio degli italiani perché i Comites siano uno strumento unico e trasparente di grande rete, ed una vera forza programmatica che si faccia portavoce dei bisogni reali della comunità italiana presso le autorità consolari, le regioni, gli enti e le associazioni.

mercredi 18 février 2015, par Micaela Bracciaferri