FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Home > Actualités > Omaggi a Rino dalla Negra

Omaggi a Rino dalla Negra


Rino dalla Negra, friulano, fu al centro di una grande campagna nazista contro i “terroristi” (la famosa “affiche rouge” che metteva al bando 23 partigiani del gruppo Manoukian, tra cui 5 italiani). Furono fucilati al Mont Valérien il 21 febbraio 1944, esattamente 70 anni fa. Dalla Negra era friulano ma molto legato alla Fratellanza reggiana di Argenteuil, città che l’aveva accolto e che continuava ad essere la città in cui tornare a trovare i genitori nonostante avesse raggiunto una discreta fama come calciatore nella squadra Red Star di Saint Ouen (sulla foto in mezzo, col pallone).
All’omaggio di Argenteuil del 22-23 febbraio, si aggiunge allora quello del Collettivo Red Star Bauer, il 22 febbraio allo Stadio Bauer di Saint Ouen (http://collectifredstarbauer.wordpress.com) cui parteciperà anche l’ANPI e quello, il 29 marzo, dell’associazione France-Frioul alla Maison d’Italie (7A bd Jourdain, nel 14°, informazioni presso l’associazione France-Frioul: pfelicibisson "chiocciola" yahoo.fr).

martedì 18 febbraio 2014, di Patrizia Molteni