FOCUS IN - Chi siamo
RICERCA
Une N° 23 Un N° 22 Une N° 21 Une N°20 Une N° 19 Une N° 18 Une N° 17 Une N° 16 Une N° 15 Une 14 Une N° 13 Une N° 12

Home > Solidarietà > Emilia-Romagna > Raccolta fondi per il terremoto in Emilia-Romagna

Raccolta fondi per il terremoto in Emilia-Romagna

Cosa fare

Per gli italiani all’estero, anche perfettamente integrati, una delle poche certezze è quella di avere le proprie radici nella terra degli avi, magari non è più la stessa ma rappresenta un bagaglio culturare, ricordi, affetti. Quando la terra trema, sono le nostre radici che non sanno più dove devono aggrapparsi, quando gli edifici crollano, con loro se ne vanno le fondamenta del nostro essere.
Ecco perché la mobilitazione all’estero per le raccolte di fondi è sempre straordinaria.

In Francia, le associazioni emiliano-romagnole all’estero (e non solo) hanno lanciato una raccolta fondi
L’Associazione Emilia-Romagna di Parigi e Fratellanza Reggiana sono disponibili per dare informazioni e aiutarvi ad organizzare una raccolta fondi.
Fin d’ora vi chiediamo di organizzare un aperitivo emiliano-romagnolo con i colleghi di lavoro, nelle vostre associazioni, con i vostri amici: un po’ di parmigiano e un bicchiere di lambrusco/prosecco in cambio di 5 euro.
Gli stand delle associazioni Emilia-Romagna e Fratellanza Reggiana al Forum delle Associazioni italiane del 23 giugno questo faranno tutto il giorno.
In seguito al successo dell’operazione "parmigiano terremotato" i produttori sono sommersi dalle domande e non possono fino a metà giugno evadere gli ordini. Bisogna quindi armarsi di pazienza e comprare per ora il parmigiano qui in Francia: fa comunque avanzare l’economia della regione.
Altre idee per la raccolta fondi sono le benvenute : Segnalateci le vostre iniziative e consultate regolarmente l’agenda della solidarietà

L’associazione Emilia-Romagna di Parigi ha attivato un conto riservato alla raccolta fondi.

Come contribuire (in Francia):
- Assegni intestati all’Associazione Emilia Romagna
c/o Tour de Babel - 10, rue du Roi de Sicile - 75 004 Paris
- Bonifico bancario sul conto dell’Associazione ER:
30004 01141 00010130215 48

Attenzione: aggiungete all’intestazione dell’assegno " "séisme" e mettete "séisme ER" come causale del bonifico.

I fondi raccolti in Francia saranno devoluti a uno o più progetti di ricostruzione o di sostegno alla popolazione che la Consulta per gli emiliano-romagnoli nel mondo ci indicherà. Una consultazione online tra i donatori permetterà di decidere quale progetto sostenere.

Pubblicheremo sul portale delle associazioni italiane i nomi dei donatori (e la somma donata) perché tutto sia tracciabile e trasparente.

Se volete inviare i doni direttamente in Italia, vi consigliamo di inviarli sul conto della Regione Emilia-Romagna : http://www.regione.emilia-romagna.it/aiuti-terremoto

Leggi l’articolo in francese sul portale delle associazioni italiane

sabato 16 giugno 2012, di Patrizia Molteni