LETTERE DAL PERTUGIO 

di Gigi Borruso

Dal suo pertugio italico , tecnicamente il sottoscala d’un condominio inagibile, Felice Sghimbescio commenta la più scottante attualità.

Caro Mario

Caro Mario, mi scuserai se ti incomodo dalla tua comodità un po’ scomoda e certamente indaffarata. Sono Felice che ti scrive, consegnandoti a quattro zampe questa mia accartocciata letterina, strisciando fin sotto la tua presidenziale poltrona. No, Mario, non ti inquietare… è che onestamente non so come rivolgermi alla tua persona!

Pubblicato su Focus In 49

Leggi l'articolo

Il vecchio, il nuovo anno e il vaccino per i cervelli intasati.

Care amichi, eccoce qua, il vostro Felice non vi ha dimenticato per la via. Lo so che in fondo aspettavate qualche palora sghimbescia per restaurarvi l’umore in questa fine d’anno ammalorato. Lo so che volete giubilare della fine del 2020, vedendolo sdirrubbare giù per le scale dell’inferno per poi chiudervi la porta alle spalle. 

Pubblicato su Focus In 48

Leggi l'articolo

Felice e le linee guida per una salute di ferro o di lamierino ritorto

Care lettori, lo so che aspettavate la parola sghimbescia per sollevarvi dal vostro umore annerito e affumicato. Ed ecco il vostro Felice che vi scrive dal suo pertugio come un sorcio appena ridestato dal letargo ma finito subito in trappola.

Pubblicato su Focus In 47

Leggi l'articolo

La Banca Mondiale e la Catastrofe pandemica

Caro David Robert Malpass, presidente della Banca Mondiale, sono Felice che ti scrive una piccola lettera di interrogazione che spero non si perda sulla tua scrivania fra gli smalloppi di banconote che devi contare dalla mattina alla sera.

Pubblicato su Focus In 45

Leggi l'articolo

Felice e le linee guida per una salute di ferro o di lamierino ritorto

 Caro Alfonzo ministro, sono Felice che ti scrive, con l’augurio natalizio che ci avrai la pazienza di leggere questa mia senza dolo, senza lagna e senza inganno… 

Pubblicato su Focus In 44

Leggi l'articolo

Felice, la Crisca e la pioggia nel pioggeto

Care lettori e lettrici, sono Felice un po’ infelice che non ci siamo sentiti per un po’. Ma le vicende italiche, che vanno in cortocircuito un giorno sì e un giorno quasi…

Pubblicato su Focus In 43

Leggi l'articolo

Salvini, Tanina e la luna

Caro Matteo, ti scrivo con un po’ di educazione che in fondo siamo tutti esseri umani, anche se a volte un po’ meno, ché ci abbiamo il rigurgito idraulico della bestia preistorica, peggio del rutto di Totò Trasienesci…

Pubblicato su Focus In 42

Leggi l'articolo

L’ambasciatore francese e l’afflizione della centrifuga

Caro Cristian Masset, o meglio Christian (con l’acca) Ambasciatore della Francia, sono Felice che ti scrive amareggiato della dispiacevole situazione che ti ritrovi nel capocollo. Ti confesserò…

Pubblicato su Focus In 41

Leggi l'articolo

Emmanuel, i balordi e Noè

Caro Presidente Sergio, sono Felice che ti scrive con l’amicizia di cittadino che ammira l’Italia, località piacevolmente ammena, a parte qualche cretino che ne faremmo ammeno…

Pubblicato su Focus In 40

Leggi l'articolo

Tex Willer, Tiger Jack e i cani di Trump

Cara Statua della Libertà, innanzi tutto, Ammerica Ferst! Come vedi, faccio progressi co l’inglese e spero ti contenterai di questa mia buonavolontà come omaggio!

Pubblicato su Focus In 39

Leggi l'articolo

La città e la bic fasulla

Care concittadini che abitate nella città più signorile, l’altro giorno abbiamo fatto in classe il tema “Descrivi la tua città”. Purtroppo mi si è scassata la Bic nera…

Pubblicato su Focus In 38

Leggi l'articolo

Alberto Angela e le creature di Frankenstein

Care concittadini che abitate nella città più signorile, l’altro giorno abbiamo fatto in classe il tema “Descrivi la tua città”. Purtroppo mi si è scassata la Bic nera…

Pubblicato su Focus In 36

Leggi l'articolo

Zuckerberg e la Grande Stanchezza

Caro Marco Zukkaberg, sono Felice che ti saluta dal suo pertugio, un po’ lontano dalle vette della Siliconvalle, dove tutto sarà certo intelligente e ottimista…

Pubblicato su Focus In 35

Leggi l'articolo

Mattarella e il Finimondo

Caro Presidente Sergio, sono Felice che ti scrive per la seconda volta in tre anni per darti mie notizie e non lasciarti nell’oscuro di quello che capita da queste parti…

Pubblicato su Focus In 34

Leggi l'articolo