ITINERARI

Bologna la città degli assembramenti

La “fosca, turrita Bologna” cantata da Carducci è oggi quasi altrettanto turrita, ma ancora più fosca. Provvedimenti d’urgenza contro la pandemia, di dubbio fondamento scientifico e di incerta utilità, le hanno strappato il cuore, e cioè la vitalità sociale. 

Testo di Valerio Evangeisti, foto di Pierluigi Molteni | Pubblicato su Focus In 49

Leggi l'articolo

Venezia: la consapevolezza della fine

Testo di Mirco Salvadori, foto di Stefano Gentile | Pubblicato su Focus In 48

Leggi l'articolo

Catania, This Heat

«Lo senti anche tu? Ma iu non ci pozzu cririri…». Sedute al tramonto su un terrazzo a svolazzi barocchi le mie amiche guardano la Via Etnea lanciarsi verso il vulcano e fendersi un passaggio tra i palazzi neri di pietra lavica e le chiese parate a festa per i matrimoni estivi.

di Chiara Impellizzeri, pubblicato su Focus In 47

Leggi l'articolo

La poesia è una casa antica

Ci sono strade che affondano nel passato, conducono nel presente e proiettano nel futuro, in piena continuità con ciò che più gli compete, guidare, collegare, condurre, diramando storie, culture, merci, vite; vene di un tessuto che si alimenta e vive di tutto, nel bene e nel male.

di Valeriano Forte | pubblicato su Focus In 46

Leggi l'articolo

Ravenna è Atlantide

Chi vive in una città crede di conoscerla, ma spesso non è così. Ho vissuto la maggior parte della mia vita a Ravenna e ancora non l’ho capita.

di Matteo Cavezzali | Pubblicato su Focus In 44

Leggi l'articolo

Matera, fra ragione e poesia sentimentale

E’ una frattura, Matera. Anzi Matera è l’interruzione perfetta precisa/tagliata e puntuale fra ragione (pragmatismo) e poesia sentimentale. Quasi una crepa. Proprio una crepa, forse.

di Nunzio Festa | Pubblicato su Focus In 43 

Leggi l'articolo

Mare, miraggio, meriggio, Reggio

La prima volta che, appena scesa dal treno, ho visto la città che sarebbe stata la mia casa, ho visto la persona il cui sguardo sarebbe stato la mia casa. Subito dopo è venuta la città.

Testo e foto di Eva Clesis | Pubblicato su Focus In 42 

Leggi l'articolo

Vedi Cagliari e poi?

Vedi Cagliari e poi? Non è una citazione facilona o sbagliata. Non se uno proviene dall’Alto Adige e ha cercato per anni il suo côté mediterraneo in altre regioni italiane del sud, continentali e non, senza risultato.

di Stefano Zangrando | Pubblicato su Focus In 41 

Leggi l'articolo

Terra di siena

“… e quindi ci stavamo dicendo con tua madre che dopo la pensione ce ne potremmo andare. Su dai suoi, o dalle tue parti, o vicino a tuo fratello, non so. Insomma, lasciare Siena. Tanto, chi ci è rimasto qui?”

di Eloisa del Giudice | Pubblicato su Focus In 39

Leggi l'articolo

Odio Recanati ma non riesco a scriverlo

Il viaggiatore che intenda salire a Recanati verosimilmente si muoverà dalla costa, salendo dolcemente su per la collina fino a trovarsi di fronte una porta – porta Marina, appunto – tardo settecentesca, a guardia di una via ripida e stretta: “tutto qua?”. No, non tutto.

Di Lidia Massari | Pubblicato su Focus In 38

Leggi l'articolo

Imperia è una sindrome di abbandono

Se è vero come dicono che le mappe contengono sempre qualcosa di imperiale, immaginate di tentare una mappatura di una città che si chiama Imperia, e alla fine di imperiale non trovare nulla, perché, semplicemente, Imperia non esiste, non c’è, non c’è mai stata.

Testo di Marino Magliani – Foto di Franca Anfossi | Pubblicato su Focus In 37

Leggi l'articolo

Isole napoletane

In Danimarca l’isola sta tutta nella lettera ø. Unico carattere, parola isola. Cerco sempre le isole piccole, quelle ridotte a un carattere in un foglio bianco, quelle che sono un punto con tanto mare intorno.

Di Grazia Coppola | Pubblicato su Focus In 36

Leggi l'articolo

Raccontare Salerno

Raccontare Salerno dal rione Fornelle significa posizionarsi nel luogo meno salernitano della città, eppure solo da qui la visuale mi sembra completa, esaustiva, veritiera.

Testo e foto di Francesca Bellino | Pubblicato su Focus In 35

Leggi l'articolo

Trieste sull’acqua

Uno dei posti migliori per capire e godere la privilegiata ubicazione di Trieste “tra mari e monti” è casa Bruner-Tamburini, situata a metà del lungomare triestino, a Barcola.

Testo di Azra Nuhefendic – Foto di Erika Cei | Pubblicato su Focus In 34

Leggi l'articolo

A Napoli con la Madonna

“Esistono tanti luoghi al mondo in cui si va una sola volta, / ed è abbastanza….e poi c’è Napoli”. Così si apre Passione, il musical napoletano di John Turturro. Ed è proprio così: Napoli è unica ed è sempre pronta a sorprenderti.

Testo di Gennaro Pagnozzi – Foto di Valentina Fini | Pubblicato su Focus In 33

Leggi l'articolo

Palermo brucia

Anche il mio primo romanzo era ambientato a Palermo. E precisamente intorno all’antico Ponte Ammiraglio, dove sono cresciuto, come i miei genitori, e pure i loro, e così fino alla settima generazione.

Testo e foto di Giuseppe Schillaci | Pubblicato su Focus In 32

Leggi l'articolo